Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece usati cookies di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookies nel sito e leggere come disabilitarne l'uso leggi la nostra informativa estesa.

 


   


 

                                     Sabato 23 novembre 2013                                                                              
Teatro Goldoni di Bagnoli di Sopra - PD

Recitar cantando RIGOLETTO

Il capolavoro verdiano viene riproposto con una formula che unisce le    esecuzioni musicali ad un percorso di narrazione scenica, teso a rivelare lo spessore dell’opera e del suo autore.

In particolare si ricostruisce il clima culturale ed artistico di metà Ottocento, gli anni in cui Verdi, con il Rigoletto, mise in atto con forza le sue idee di rinnovamento del melodramma italiano basate sulla necessità di una salda adesione ai modelli della letteratura europea.

Il soggetto letterario scelto per l’opera è infatti Le Roi s'amuse, il dramma di Victor Hugo, dal quale emerge con evidenza il "debito" del grande scrittore francese con il teatro di William Shakespeare. Lo spettacolo metterà in evidenza questa nobile parentela teatrale attraverso un' alternanza di scene shakespeariane e pagine musicali verdiane: un "recitar cantando" nel quale troverà spazio anche la lettura del carteggio ttra Giuseppe Verdi e il librettista dell’opera Francesco Maria Piave.

 

Domenica  5 gennaio  ore 17.30 

Villa Contarini  Monselice

       " OPERETTA CHE ILLUSIONE "

      Concerto e cena dell'Epifania

      Ideazione e presentazione Daniele Nuovo

  Carla Cenacchi  soprano 

Diego Buratto  tenore 

Gerardo Felisatti   pianoforte

Musiche di Lehar, Offenbach, Strauss

     E' gradito l'abito elegante, prenotazioni entro il 30 dicembre

Domenica 6 ottobre  ore 18.00– “Villa Contarini” Monselice

D'ALTRO CANTO

 Viaggio nel melodramma italiano tra Otto e Novecento


Riprendono le attività dell’Associazione Culturale Liricamente nella suggestiva cornice della settecentesca “Villa Contarini”. 

Uno straordinario concerto lirico su musiche di Leocavallo, Ponchielli, Mascagni, Catalani, Puccini, Cilea e Giordano.

Takako OKAZAKI  soprano

Maécio GOMES  tenore
Milo BUSON  baritono
Franco MASSARO  pianofort
Testi e narrazione  Daniele NUOVO

 

Sabato 8 giugno  Villa Contarini - Monselice

OMAGGIO A BRUNO DE SIMONE 

Concerto lirico straordinario di un grande interprete dell’opera di GIOACHINO ROSSINI

Un altro importante evento a Monselice dell’Associazione Liricamente,da anni impegnata a promuovere iniziative di riscoperta e  dell’Opera  Lirica.Sabato 8 giugno alle ore 18.00, nella suggestiva cornice della settecentesca “Villa Contarini”,  sede delle attività musicali dell’Associazione, con uno straordinario concerto lirico, verrà reso omaggio alla carriera del baritono Bruno De Simone, considerato tra i massimi interpreti del repertorio rossiniano e in generale dell’ ”opera buffa” italiana.

Oltre allo stresso De Simone, prenderanno parte alla serata di “Villa Contarini”, il soprano Alessandra Rossi – De Simone, moglie del maestro e di origine monselicense; il baritono Milo Buson e il mezzosoprano Veronica Filippi. Accompagnati al pianoforte da Gerardo Felisatti, proporranno un repertorio di canzoni da camera, arie e duetti d’opera di Gioacchino Rossini.Ideazione, testi e  conduzione della serata a cura di Daniele Nuovo.

ASSOCIAZIONE LIRICAMENTE
Progetto per la promozione dell'Opera Lirica

Presidente Onorario
GIUSEPPE GIACOMINI

Sede attività sociale
Villa Contarini - Monselice

  • Percorsi didattici
  • Salotti musicali
  • Trasferte a Teatro 
     

Iniziative sociali aperte a tutti gli appassionati di opera lirica e a coloro che intendono diventarlo
 

Info  328  41 77 957
 

Copyright

Associazione Liricamente
CF 91018030287